L'esperienza di viaggiare con un'eTA canadese

Pubblicato: Apr 23, 2020 | Tag: Annulla l'applicazione eTA, Elaborazione eTA del Canada, Requisiti di ingresso per il Canada

Introduzione

Un’eTA è una comoda autorizzazione di viaggio che fornisce ai viaggiatori la possibilità di recarsi in Canada senza un visto. Le forme alternative di autorizzazione di viaggio in Canada includono il visto per il Canada o un permesso di soggiorno temporaneo. Queste alternative richiedono tempi di elaborazione più lunghi e commissioni più elevate.

Quali sono gli scopi di un'eTA?

Un'eTA offre ai viaggiatori un facile accesso al Canada per visite turistiche, a scopi commerciali o di transito fino a 180 giorni (sei mesi). Un’eTA può essere utilizzata per più visite e viene rilasciato per un periodo di cinque anni o fino alla data di scadenza del passaporto, a seconda di quale viene prima.

Quando posso fare domanda per un'eTA?

Bisogna ottenere un'eTA online prima della partenza per il Canada in aereo. Un’eTA canadese non è richiesta se si arriva in Canada via terra o via mare. I richiedenti devono fare domanda per un'eTA online e devono presentare le loro domande settimane o mesi prima della partenza. Sono necessari per entrare in Canada un passaporto valido e l'eTA approvata.

Il modulo di richiesta eTA online richiederà circa 10 minuti. La domanda abbraccia argomenti quali il passaporto, l’indirizzo di contatto, l'occupazione, i viaggi e le domande sui carichi pendenti che coprono questioni come immigrazione, fedina penale e cronologia medica.

Cosa succede dopo aver inviato la domanda?

Le richieste eTA canadesi vengono di solito elaborate in pochi minuti dopo l'invio. Se i richiedenti non hanno ricevuto la notifica sullo stato della loro richiesta eTA dopo 24 ore dall'invio, possono controllare lo stato della domanda online. In caso contrario, i richiedenti possono anche contattare l’ufficio Immigrazione, Rifugiati e Cittadinanza del Canada (IRCC) per verificare lo stato della domanda e assicurarsi che l'indirizzo e-mail associato alla domanda sia corretto.

Come verrà verificata l’eTA prima della partenza per il Canada?

I viaggiatori con eTA canadese approvata non dovranno portare una copia cartacea o digitale delle loro autorizzazioni di viaggio. Un'eTA approvata è collegata al passaporto del viaggiatore. L’ufficio IRCC raccomanda ai viaggiatori di stampare una copia dell'eTA per conservarla. L'eTA di un viaggiatore verrà verificata con due modalità prima di salire a bordo dell’aereo per il Canada.

Compagnie aeree e siti web di prenotazione - I vettori aerei online e i siti di prenotazione possono controllare lo stato dell'eTA di un viaggiatore prima di emettere la carta d'imbarco. Nella sezione del check-in online di questi siti verrà richiesto di inserire il numero di domanda eTA prima di iniziare la procedura. Se un viaggiatore non ha un’eTA approvata, non sarà idoneo a continuare il check-in online.

Check-in in aeroporto – Gli operatori delle compagnie aeree controlleranno i dettagli del passaporto attraverso l'Advance Passenger Information System (APIS) e verificheranno se i passeggeri hanno un’eTA canadese o un visto approvato. Ai viaggiatori non sarà permesso di effettuare il check-in per il volo se non hanno un’eTA valida.

Cosa succede all'arrivo in Canada?

Elencate di seguito troviamo le tre fasi di sicurezza che si incontrano quando si attraversa la dogana canadese all’arrivo in un aeroporto.

Dichiarazione doganale (E311)

Prepara e completa la dichiarazione E311. Quando entri nel Canada, avrai bisogno del passaporto e di una carta di dichiarazione E311 compilata, che sarà fornita durante il volo o al tuo arrivo al terminal. La Canada Border Service Agency (CBSA) ha sviluppato un’applicazione mobile per compilare i moduli doganali eDeclaration in maniera digitale sul proprio dispositivo così da accelerare l'ingresso negli aeroporti nei chioschi di ispezione self-service.

Ispezione primaria CBSA

Primary Inspection Booths operata da CBSA - Il passaporto sarà scansionato dagli agenti che lavorano per la CBSA presso i chioschi di ispezione primaria. Gli ufficiali doganali canadesi (CBSO) possono farti domande sullo scopo della visita e se stai portando beni di valore, così come tutti i destinatari di questi beni. Il CBSO può anche scattare una foto insieme alle impronte digitali. Il passaporto può essere timbrato con una data di scadenza per la partenza da Canada.

Chioschi di ispezione primaria self-service – i chioschi di ispezione primaria consentono ai viaggiatori di eseguire la scansione del passaporto e inviare la scheda di dichiarazione E311 o eseguire la scansione del codice QR eDeclaration dall'applicazione mobile. La foto verrà scattata presso i chioschi di ispezione primaria.

Rivendicazione bagagli e ispezione CBSA secondaria

Dopo aver superato la dogana, entrerai nella sezione internazionale di ritiro bagagli dell'aeroporto. Qui potrai recuperare il tuo bagaglio e pagare qualsiasi dazio o imposta sulle merci importate in Canada. Ti sarà richiesto di mostrare la prova di pagamento dei dazi o delle tasse sulle merci importate al CBSO prima di poter lasciare l'area di ritiro bagagli. Altri viaggiatori potrebbero dover mostrare la Carta di Dichiarazione E311 compilata.

Se un ulteriore controllo di sicurezza è ritenuto necessario dalla CBSA, il viaggiatore verrà portato in un'area di ispezione secondaria dove verranno controllati i bagagli e probabilmente verranno fatte ulteriori domande sul soggiorno in Canada e sulle merci che si stanno trasportando.

Cosa succede se voglio prolungare il mio soggiorno in Canada?

Se i viaggiatori desiderano soggiornare in Canada oltre il periodo consentito dichiarato all’arrivo, è possibile fare domanda per cambiare lo stato.

Cosa succede quando lascerò il Canada?

A seconda dell'aeroporto di partenza dal Canada, potrebbe non essere richiesto di passare attraverso la dogana. L’ufficio IRCC registra e monitora digitalmente i movimenti dei viaggiatori in ingresso e in uscita dal paese. Ai viaggiatori potrebbe non essere richiesto di sottoporsi a un processo doganale quando lasciano il paese. I viaggiatori possono avere i passaporti timbrati di nuovo quando lasciano il Canada, ma è normale non ricevere un timbro sul passaporto alla partenza per il ritorno.

Ottieni l’autorizzazione di viaggio corretta per il Canada

Se hai un passaporto di un paese idoneo per l’eTA canadese, ad esempio Regno Unito, Irlanda, Germania, Francia, Italia, Spagna, Danimarca, Svezia, Norvegia, per nominarne alcuni, avrai bisogno di ottenere un’eTA approvata prima di viaggiare in Canada per turismo, affari o motivi medici. Inoltra subito la tua domanda, oppure controlla i requisiti eTA per saperne di più sull’eTA canadese

Richiedi l’eTA canadese